Cronaca

collelongo comune 090611 rep 08

La quarta Sezione del Consiglio di Stato ha respinto l’appello cautelare della ditta Tamburro di Trasacco, per la riforma dell’ordinanza del Tar Abruzzo che aveva statuito "il divieto di prosecuzione attività per il recupero rifiuti a carico della ditta Tamburro", emesso dalla Provincia dell'Aquila - Settore ambiente/Servizio gestione rifiuti il 10 febbraio 2016.

Il Consiglio di Stato, per la pronuncia dell’ordinanza di respingimento, ha considerato che le verifiche prodotte dalla ditta sui rifiuti da impiegare nel recupero ambientale riportavano valori molto superiori ai limiti di legge e quindi non idonei alle attività di recupero.

acqua rubinetto 

Domani a Chieti, dalle 8.30 alle 18, mancherà l’acqua in alcune zone per lavori da effettuare da parte dell’Aca sulla rete idrica. L’assessore comunale ai Lavori Pubblici Raffaele Di Felice, annuncia che sarà necessario sospendere l’erogazione idrica in queste strade: Strada San Salvatore; Strada delle Cave; Tratto di via dei Frentani; Colle Arenazze; Strada per San Giovanni; Strada Spelorzi: Strada dei Fiori; Colle San Paolo; Via Solferino; Strada San Martino; Strada Fosso Paradiso; Via dei Mille; Strada Vracone; Strada Rapposelli; Via dei Vigneti; Vallone Fagnano; Strada Mucci; Strada Belvedere; Strada Storta.

di primio umberto 120613 rep 01

Chiede più sicurezza nei comuni italiani e in Abruzzo Umberto Di Primio (nell'immagine di "Telesirio"), sindaco di Chieti e vicepresidente nazionale Anci, il quale ha inviato una lettera al presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro dell’Interno, ai capigruppo alla Camera dei Deputati, ai sottoscrittori degli emendamenti del DL “Sicurezza Urbana” e ai relatori in Commissione “Affari Costituzionali e Giustizia” della Camera dei Deputati. Nella missiva Di Primio chiede l’urgente approvazione degli emendamenti portati in aula sul DL “Sicurezza Urbana” estrapolati dalla proposta Anci.

alanno

Conclusi i lavori sulla Strada Provinciale 40, ad Alanno. Ieri sopralluogo del presidente della Provincia Di Marco, dei tecnici e dei sindaci del comprensorio.

La strada è stata completamente ristrutturata e messa in sicurezza, dopo i lavori eseguiti in precedenza per la realizzazione della rotatoria e la sistemazione delle pertinenze stradali, per i quali erano stati spesi 337.000,00 euro.

 corecom

ll Corecom Abruzzo, attivo presso il Consiglio regionale, amplia la sua rete di sportelli all’interno del territorio abruzzese e annuncia l’apertura di quelli nei comuni di Avezzano e Nereto. La firma della convenzione per attivare i servizi decentrati c'è stata questa mattina alla presenza del Comitato Abruzzo con il presidente, Filippo Lucci e i componenti Ottaviano Gentile e Michela Ridolfi, nonché con i sindaci di Avezzano, Gianni Di Pangrazio e di Nereto, Giuliano Di Flavio. E' intervenuto, inoltre, l’assessore regionale Dino Pepe. I nuovi sportelli daranno la possibilità di collegarsi in videoconferenza con la sede centrale dell’Aquila e ottenere l’assistenza necessaria allo svolgimento delle conciliazioni utili alla risoluzione delle controversie tra operatori di comunicazione e utenti. I nuovi presidi Corecom attivati consentiranno ai cittadini della Val Vibrata e della Marsica di vedere evase le loro richieste in tempi più rapidi. Probabilmente, all’interno delle scuole dei comuni di Avezzano e Nereto, avranno luogo momenti di formazione dedicati alla maggiore conoscenza dell’attività del Corecom.