Sport

partita

San Benedetto – Raiano: la promozione, certo non un regalo per i marruviani che se la sudano ai calci di rigore, domenica 26 giugno, dopo 120 minuti. Allo stadio Barbati di Pescina, i peligni hanno approfittato del calo ravvisato da Tarquini. La finalissima play off di Prima categoria, stoppata la settimana scorsa, causa nubifragio a Sambuceto, è stata ripetuta a Pescina e ha tenuto in ansia tutte e due le tifoserie, ipercoinvolte dall'importante match. Azioni decisive culminano nel bel gol ad opera di Tarquini, effettuato con un sinistro al volo che non viene captato da Addario. Dopodiché anche Tarquini paga caro la gran fatica dei primi 45' e i peligni sono a capo pareggiando al 24' con Ginnetti. C'è poi Aureli che si mangia il vantaggio solo davanti ad Addario, imitato pure da Stampone. Privi d'azione anche i supplementari. Ai calci di rigore, però, i marsicani rimontano, laddove Gigli riemerge neutralizzando il penalty di Tiberi, che catapulta i marruviani in Promozione. Il Raiano, adesso, dovrà confidare nel ripescaggio.

nuoto

L’Avezzano nuoto con la squadra di esordienti B ed A ha partecipato in questa stagione a gare e meeting regionali e nazionali organizzati dalla FIN (Federazione Italiana Nuoto).La stagione ha visto i nostri atleti esordienti A e B agli ultimi campionati regionali estivi conclusi ieri , piazzarsi tutti nella vetta alta della classifica regionale, non ultima campionessa regionale Sofia Di Giammatteo negli 800 stile libero.
Prossimo appuntamento per gli esordienti al meeting di Pescara dal 30 giugno al 3 luglio.

 

villetta barrea

Una Granfondo nel Parco che si è svolta ieri a Villetta Barrea, contrassegnata dal marsicano Antonello Tirabassi del Team Natura Abruzzo, il primo a tagliare il traguardo, in fuga per circa 70 chilometri. La gara si è svolta all’interno di un percorso mozzafiato per il paesaggio ed impegnativo per gli atleti che sono arrivati a quota 1.600 metri a Passo Godi dopo aver attraversato le suggestive Gole del Sagittario e aver costeggiato il Lago di Scanno.

judo

Grande festa all'insegna delle arti marziali quella che si è tenuta al PalaWinnerTeam di Avezzano dove oltre 50 bambini, di tutte le età, hanno sostenuto gli esami per il passaggio di cintura. Piccoli judoka e karateka si sono esibiti davanti le numerose famiglie che si sono riunite nella palestra per l'occasione. E ancora ottimi risultati degli atleti senior: Enrico Nunziato, 19 anni, si è classificato alla quinta posizione al torneo universitario di Modena al quale hanno preso parte 25 partecipanti, provenienti da tutta Italia, nella categoria 73 chilogrammi.

atri

La trentesima edizione dell'Atri Cup prenderà il via venerdì 24 giugno. Un progetto sportivo che nasce nel 1986 come “Torneo Internazionale di calcio”. Fino al 3 luglio si ritroveranno in città giovani atleti di etnie, culture e lingue differenti, provenienti da tutto il mondo, per gareggiare in tornei di calcio, basket, volley, pattinaggio a rotelle, basket in carrozzina, calcio a 5 non vedenti, torball, tennis e arti marziali. Da circa 15 anni l'Atri Cup riserva particolare attenzione anche al mondo paralimpico: non a caso quest’anno la International Wheelchair Basketball Federation (IWBF) ha scelto l’Italia e Atri per l’organizzazione dei primi Campionati Europei femminili di Divisione B di basket in carrozzina.