rubriche varie

logo tondo - Copia

Ennesimo atto vandalico in città, sfondata nella notte la porta d'ingresso degli Uffici DELL'ENTE D'AMBITO N.2 MARSICANO - Via Marruvio 73 ,,questa dovrebbe essere la terza o  quarta volta che la porta a vetro viene danniggiata e mai nessuno viene preso con le mani nel sacco? 
continua a leggere ▶http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=4045

logo tondo - Copia

AVEZZANO- La pubblica illuminazione in alcune strade sarà potenziata..
Con trecentocinquantamila euro si può dotare tutta la città di pubblica illuminazione efficente ,l'ufficio tecnico del comune ha da tempo nei cassetti le istanze dei cittadini ,la politica ponga fine al disagio di quei pochi che in città e nelle frazioni non hanno le loro strade illuminate. 
continua a leggere https://static.xx.fbcdn.net/images/emoji.php/v9/t40/1/16/25b6.png");">▶http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=4044

logo tondo - Copia

 

Avezzano - iniziata la mappatura dei pali in cemento da eliminare o sostituire sui marciapiedi.
Pali in cemento su i marciapiedi inutilizzati da anni ,pali danneggiati con anima in ferro a vista,decoro della città penalizzato,i cittadini ne chiedono l'eliminazione. 
continua a leggere
http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=4041

cielo azzurro

Domenica assolata sul Centrosud Italia; in Abruzzo qualche nube sparsa o velatura. Tra sera e notte risale invece un nuovo fronte da Sud con nubi in aumento ma per ora ancora senza particolari precipitazioni. Proprio da domenica 7 aprile, sulla Marsica prende il via un nuovo periodo caratterizzato da una serie di ingressi perturbati che porteranno qualche pioggia già dalla seconda parte della giornata; tra lunedì e mercoledì attesi nuovi passaggi nuvolosi, anche sulla costa abruzzese, con occasioni per rovesci di pioggia sparsi, alternati a brevi pause asciutte.

 
 

 

logo tondo - Copia

 

Rita Genoveri ci scrive:

IL 3 aprile, Camera dei Deputati, all'anteprima di "L’Aquila 3:32 La generazione dimenticata”.
Non è un documentario, non è una fiction, non è un reality, non è uno show, né tantomeno Rita Genovesi ,ci scrive:

un video game.
È un’immagine che dilania l‘anima con i mille coltelli di un sentimento che ti fa sentire parte del tutto. Di quel tutto che troppo spesso dimentichiamo. 
Grande lavoro del regista DARIO ACOCELLA, del mio conterraneo LINO GUANCIALE, che ci hanno fatto entrare nell’immane tragedia con tutti e cinque i sensi. 
Quasi tutti i protagonisti di questo straordinario racconto erano presenti in aula e in loro, come in noi che l’abbiamo vissuta solo di riflesso, la commozione era tangibile, tridimensionale come ogni suono, odore, dolore, urlo della terra, che venivano fuori dallo schermo. 
Morale: non aspettiamo che sia la morte, come dice Totò, a fare da livella. Se dessimo questo potere alla vita, daremmo alla vita stessa tutti lo stesso inestimabile valore che toglierebbe agli sciacalli l’insano desiderio di arricchirsi lesinando, per esempio, sui materiali da costruzione. O magari potrebbe togliere il riso sulla bocca degli stolti che ieri in aula non c’erano ma c’erano quel 6 aprile di dieci anni fa a fregarsi le mani.

Non perdetelo domani 5 aprile su RAI2

Dario Pallotta Dario Acocella Giuliano SciocchettiRoberto Fico Ulisse Spinnato Vega Massimo De Maio Gianluca Ranieri Primo Di Nicola Angelo VentiGabriella Di Girolamo Lino Guanciale Due Giuseppe Vaccaro Augusto Di Bastiano MARSICALIVEIlfattoquotidiano Attilio Bolzoni Rai2 Stefano Menichini Andrea Di Consoli Laura BotticiMariateresa Brunetti Mario Improta Massimo BuganiElisabetta Pandimiglio Giorgio FedeleUltimaEdizione Patrizia Fiengo Riccardo TagliapietraFabiano Cristofaro Antonio Agneta Luigi BeneduciMarisa Caiani Gianluca Arcopinto Alessia GenovesiCarmine Di Bernardo Paolo Pachi MazzagliaGiuliano Sciocchetti Antimo Amore Daniela SenepaLuigi Di Fonzo Francesco Sorgi Francesco TolliHerry Hole Gianni Lattanzio

#TERREMOTO