avezzano carcere san nicola 241112 rep 01

Rissa all’interno del carcere San Nicola di Avezzano tra detenuti e agenti di polizia penitenziaria feriti a colpi di brande. Sei stranieri di diverse nazionalità rimasti coinvolti sono stati rinviati a giudizio dal gip Francesca Proietti su richiesta del pubblico ministero Guido Cocco al termine delle indagini. Sono accusati di rissa Mohamed Saud Fersi, tunisino, Marius Dan Pascu, romeno, Mohamed Alì Boujemlin, tunisino, Riad Ameidi, algerino, Takabria Talij, marocchino e Abdelrrafik El Madi, magrebino. Fersi è invece accusato anche di lesioni personali, danneggiamento, violenza e minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. I fatti risalgono al 2012. Alcuni agenti rimasero feriti. Sulla vicenda scattarono le indagini e dopo quattro anni arrivò il rinvio a giudizio con udienza fissata al 25 gennaio prossimo.