auto bollo

In Abruzzo le agevolazioni sui bolli auto non pagati, previste dalla cosiddetta pace fiscale, incontrano un ostacolo privato: la Soget, che da quando si è distaccata da Equitalia ha un’organizzazione privatistica. Ieri la denuncia.

Sono tanti i cittadini abruzzesi che ogni giorno chiedono di sanare la propria situazione debitoria usufruendo delle agevolazioni, ma la risposta della Soget non lascia scampo alle illusioni e sembra suggerire che, in Abruzzo, la legge (finanziaria) non è uguale per tutti. Tra le novità contemplate dalla cosiddetta pace fiscale in materia di regolarizzazione dei debiti nei confronti del fisco c’è anche la rottamazione dei bolli auto non pagati. Il provvedimento è stato varato dal Governo per consentire a tutti i contribuenti con debiti pendenti di riappacificarsi con il fisco attraverso misure e soluzioni agevolate. Ma non è così per la Soget.