tribunale

Delitto a Colli di Monte Bove: il processo di Assise approdato in Corte di Appello all’Aquila è terminato con la sentenza di assoluzione in formula piena per l’omicidio della badante romena trentottenne Iuliana Catalin Bucataru. La donna morì in Ospedale dopo essere stata trovata in fin di vita nella casa dell’anziano di Colli che accudiva. In carcere un suo connazionale di 52 anni, che fu accusato di omicidio volontario. I fatti risalgono al 5 novembre del 2017. La sorella della vittima e il figlio si sono costituiti parte civile. Il medico legale Cristian D’Ovidio, nel corso dell’autopsia accertò diverse, importanti lesioni sul cadavere della donna. I carabinieri del Ris di Roma, rinvennero tracce ematiche sui muri del bagno e della camera da letto. Il Giudice, dopo aver sentito i teste di accusa, ha accolto la tesi difensiva ed ha disposto la scarcerazione dell’uomo, recluso nel carcere "San Nicola" di Avezzano.