carabinieri nas

COVID, IN ABRUZZO CONTROLLI NAS SU AUTOBUS DI 10 AZIENDE DI TRASPORTO

– Controlli dei Carabinieri del Nas di Pescara in dieci aziende pubbliche e private abruzzesi che si occupano di trasporto urbano e
interurbano al fine di verificare la corretta applicazione delle misure anti-covid sui mezzi.
Le attività di ricerca del virus sulle superfici hanno dato esito negativo: 24 i tamponi analizzati, tra i campioni raccolti su
pulsantiere, sedili e volante conducente.
In un solo caso, nell’Aquilano, a bordo di un mezzo sono state rilevate carenze lievi in materia di cartellonistica e presenza di
sanificatori, che hanno comportato l’adozione di prescrizioni.
Le attività di ricerca del virus e i tamponi sulle superfici sono state condotte sui mezzi urbani e interurbani in circolazione e in
partenza da Pescara e Chieti, in collaborazione coi ricercatori del Dipartimento di Tecnologia Innovative e Medicina dell’Universita
D’Annunzio di Chieti-Pescara, mentre le analisi sono state svolte presso il Laboratorio di Genetica molecolare del Cast dell’ateneo.
Nel complesso le ispezioni dei Nas hanno riguardato 18 autobus e sono state eseguite nelle quattro province abruzzesi.
I controlli rientravano nell’ambito di una più ampia attività disposta in tutta Italia dal Comando Carabinieri per la Tutela della
Salute, d’intesa con il ministero della Salute.