avezzano ospedale 081012 rep 02

GIALLO DI SAN BENEDETTO: ESEGUITA AUTOPSIA

- È morto dopo essere caduto accidentalmente nel canale, affogando nelle acque del Fucino.
L’autopsia su Manuel Di Nicola, il 33enne di San Benedetto dei Marsi, di cui si erano perse le tracce esattamente un mese fa,ha
chiarito le circostanze in cui il giovane ha perso la vita.
All’esame, ordinato dal pm Maurizio Maria Cerrato, della procura di Avezzano, hanno partecipato, come periti di parte, i
medici legali Pietro Falco e Giuseppe Stornelli, consulenti di parte della famiglia.
Nelle vesti di ctu, invece, Christian d’Ovidio e Simona Ricci.
E' stato quindi accertato che Di Nicola è morto a seguito di “annegamento in acqua dolce”, dopo una caduta accidentale.