Cultura

pianella

Domenica 16 ottobre 2016 l’appuntamento è con la quinta edizione di “FAImarathon”. A Pianella per la prima volta l’evento propone appuntamenti tra arte e storia.

La Giornata FAI d’Autunno è legata a centinaia di luoghi in tutta Italia con visite a tema. L’evento nazionale è stato ideato cinque anni fa, a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, attiva fino al 31 ottobre.

calici rossi 

C’è anche la produzione vinicola abruzzese a Milano Golosa, la fiera che aprirà i battenti domani, 15 ottobre, e si protrarrà fino a lunedì 17 ottobre. In vetrina nel capoluogo lombardo il Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva. La qualità della materia prima è il tema dominante di questa quinta edizione di Milano Golosa, a Palazzo del Ghiaccio, dove di scena c'è l'Abruzzo con una degustazione di vini biologici e vegani.

balsorano comune 090511 rep 03

Sabato 15 e domenica 16 ottobre si svolgerà il primo EcoTech Camp di Fare Verde, una due giorni dedicata a convivialità, ecologia e innovazione tecnologica. Numerose le attività previste dai “tecno-ecologisti” dell’associazione per studenti e cittadini. Grazie alla preziosa collaborazione di docenti e dirigenti scolastici, l’Istituto Comprensivo di Balsorano si trasformerà, per mezza giornata, in una vera e propria fiera delle buone pratiche e delle tecnologie più innovative. Nel corso della mattinata, gli studenti della Scuola Media parteciperanno a 5 diversi momenti di educazione ambientale.

castagne

A Civitella Roveto, nel cuore storico del paese, con i suoi caratteristici percorsi, tanti i visitatori che il 21, 22 e 23 ottobre saranno presenti alla XVI edizione della manifestazione enogastronomica “Lungo le antiche rue”.

Un evento che promuove la castagna roscetta, divenuta prodotto a marchio Igp, da sempre apprezzato e visitato da tantissime persone.

concerto

La stagione dei concerti dell’ISA 2016-2017 porta in scena il grande repertorio storico per orchestra sinfonica: oltre 30 i compositori in programma.

Un programma ad ampio raggio dal Barocco ai grandi del Classicismo, dal Romanticismo al Novecento storico, da Bach a Britten, oltre 30 gli autori in programma, un patrimonio di straordinaria varietà e ricchezza che parla di noi, della nostra Cultura, della nostra Storia”.

Così il direttore artistico Luisa Prayer presenta la nuova stagione dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, una stagione composta nel segno della continuità, rispetto a temi e presenze della stagione precedente, e dell’ampliamento del repertorio dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese.