ELEZIONI 2019

Passione ed esperienza, coraggio e voglia di credere in un Abruzzo migliore, Lorenzo Berardinetti ufficializza la sua candidatura

Sante Marie. "E' qui che sono nato, è qui che ho sempre lavorato ed è qui che ho deciso di mettere le mie competenze a disposizione di tutti. Credo nella mia gente e credo nell'Abruzzo".

Con queste parole Lorenzo Berardinetti ha annunciato la sua candidatura alla carica di consigliere regionale. Berardinetti, dal 2014 presidente della Commissione agricoltura, turismo e attività produttive e, attualmente, assessore ai Lavori pubblici, sarà in campo al fianco di sindaci e amministratori locali come lui coesi dalla volontà di "unire esperienza e preparazione per l'Abruzzo e disegnare, quindi, un futuro migliore per i nostri figli".

Berardinetti, sindaco di Sante Marie, sarà al timone della lista "Abruzzo in Comune" al fianco del candidato alla carica di presidente Giovanni Legnini.

 

 

Non si tacita la polemica attorno alla mancata approvazione del liceo musicale e coreutico ad Avezzano e dell’indirizzo di “Gestione delle acque e risanamento ambientale”. Arriva a gran voce anche la risposta di Simone Angelosante (sopra, nell'immagine), primo cittadino di Ovindoli e candidato con la Lega Salvini Abruzzo alle prossime elezioni regionali del 10 febbraio. "Do' pieno sostegno all’iniziativa dei consiglieri provinciali", dichiara Angelosante “poiché si è reiterato l'ulteriore scippo nei confronti della Marsica, figlio di una debolezza politica cronica del nostro territorio a livello regionale”, rincara.

L’istituzione del liceo musicale e del corso di bonifica ambientale”, tuona il candidato della Lega Angelosante, “avrebbe consentito ai nostri giovani di poter accedere ad un percorso formativo importante. Tutto ciò è stato negato”, spiega il sindaco di Ovindoli, “da una becera politica campanilistica che vede la Marsica sempre soccombente".

Comunicato stampa domani Inaugurazione Comitato Elettorale Lorenzo Sospiri con Senatore Gasparri e candidato Presidente Marsilio

Si svolgerà domani, sabato 12 gennaio, alle ore 19, in via Nicola Fabrizi numero 181 a Pescara l’Inaugurazione del Comitato Elettorale del candidato al Consiglio regionale per Forza Italia Lorenzo Sospiri, Capogruppo regionale uscente.

All’evento prenderanno parte il Senatore Maurizio Gasparri e il candidato alla Presidenza della Regione Abruzzo per la coalizione di centrodestra Marco Marsilio.

L’iniziativa di domani – ha anticipato il Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Sospiri – sarà solo una delle numerose occasioni che avremo nel corso del mese che ci aspetta, prima dell’appuntamento con le urne del 10 febbraio, per raccontare al popolo il nostro Abruzzo, quello che il centrodestra ha disegnato in un programma elettorale articolato, ricco, pienamente rispondente alle esigenze dell’intero territorio regionale e, proprio per questo, estremamente diversificato. Parleremo di sanità, di economia, di occupazione, di agricoltura, di diritto all’istruzione, di tanti temi cari agli abruzzesi che troppo spesso, negli ultimi cinque anni, hanno visto i propri diritti calpestati, ignorati, in nome di una politica di sinistra-matrigna, che qualcuno sogna di portare avanti ma noi lo impediremo con tutte le nostre energie e forze”.

Mancata approvazione del liceo musicale, tuona Angelosante: ulteriore ed ennesimo scippo nei confronti della Marsica. Pieno sostegno ad Alfonsi

Ovindoli. Non si placa la polemica attorno alla mancata approvazione del liceo musicale e coreutico ad Avezzano e dell'indirizzo di "Gestione delle acquee risanamento ambientale". Dopo la dichiarazione dei consiglieri provinciali Gianluca Alfonsi, Roberto Giovagnorio, Alberto Lamorgese e Alfonsino Scamolla, in merito alla mancata istituzione dell'indirizzo musicale, definendolo "un grave errore a cui bisogna porre rimedio in quanto è una decisione incomprensibile e un diniego che come territorio e sindaci non possiamo accettare", arriva a gran voce la risposta di Simone Angelosante, primo cittadino di Ovindoli e prossimo candidato con la Lega Salvini Abruzzo alle prossime elezioni regionali del 10 febbraio.

"Pieno sostegno all'iniziativa del consigliere Alfonsi", dichiara a gran voce il sindaco di Ovindoli, "si è interpretato l’ennesimo e ulteriore scippo nei confronti della Marsica, figlio di una debolezza politica cronica del nostro territorio a livello regionale".

"L’istituzione del liceo musicale e del corso di bonifica ambientale", tuona il candidato della Lega Angelosante, "avrebbe consentito ai nostri giovani di poter accedere ad un percorso formativo importante, sia nell’aspetto culturale in quello ambientale".

"Tutto ciò è stato negato", spiega il sindaco di Ovindoli, "da una becera politica campanilistica che vede la Marsica sempre soccombente, pur essendo il nostro territorio quello più vivace al livello economico e culturale. E’ ora che la Marsica in questo, come in altri settori, difenda i propri diritti, se necessario anche con i denti".

"Condanno fermamente la posizione dell’attuale governo regionale", conclude Angelosante, "dove pur sono presenti esponenti marsicani che attualmente giocano a rimpiattino sulle responsabilità di questa scelta scellerata. Mi auguro che nel prossimo governo regionale i diritti della nostra terra siano prioritari per una giusta ridistribuzione degli strumenti e delle risorse disponibili in tutti i settori della vita pubblica".

REGIONALI: ROSA PESTILLI CANDIDATA NELLA LISTA “AZIONE POLITICA” DI GIANLUCA ZELLI

Arriva l’ufficialità della candidatura di Rosa Pestilli in forza alla lista “Azione Politica” di Gianluca Zelli, con il sostegno del movimento civico “Sud Protagonista”. Una decisione che ha preso forma dopo intense consultazioni con gli esponenti della compagine di Zelli e che ha trovato la quadra su una delle candidature di punta nella Marsica e nella provincia dell’Aquila.

“Sono orgogliosa ed entusiasta di scendere in campo per il nostro territorio”, dichiara la Pestilli, “e lo sono ancor di più perché lo faccio entrando in un grande progetto politico strutturato e che ha degli obiettivi ben definiti. Questa è una prima volta per me che, da tempo, osservo la politica e che spesso ho sentito forte lo stimolo di portar la mia esperienza a servizio della comunità, avendo frequentemente a che fare con il mondo del lavoro, sia dal punto di vista delle imprese che del personale o di chi ogni giorno tenta di trovare occupazione. Una visione a tutto tondo che rappresenterà una corsia preferenziale per costruire su misura proposte e iniziative concretamente utili ai cittadini. Desidero ringraziare Zelli per l’invito ad essere parte integrante di questo progetto che sono certa otterrà il successo che merita in Abruzzo e in particolare nella provincia dell’Aquila”.

Un risultato raggiunto anche grazie al sostegno di “Sud Protagonista”, movimento civico che fa capo al segretario federale, Salvatore Ronghi e al vice, Alessandro Cogliati.