Cronaca

rapino

I cimiteri comunali possono riaprire, ma solo quelli con esito A, mentre quelli che hanno in tutto o porzioni con esito B potranno essere di nuovo fruibili soltanto dopo i preventivi lavori di ristrutturazione previsti dai rilievi dei tecnici della Dicomac. Restano chiusi quelli che hanno esito E, per i cui lavori c'è bisogno di attendere ulteriori disposizioni concordate con la Protezione Civile. Il costo di tutti gli interventi saranno finanziati dai fondi della Protezione civile. E' quanto ha stabilito il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, che ha affidato alla Teramo Ambiente il compito di eseguire gli interventi necessari per la messa in sicurezza dei cimiteri con esito A.

chieti

A scopo pubblicitario, a Chieti, una vela pubblicitaria, seguita da figuranti, per mercoledì 7 dicembre, dalle 18,00 alle 18,30, sfilerà dalla Stazione di Chieti Scalo verso Via Colonnetta fino alla rotatoria di Via Bellini, nonché dalle 18,30 alle 19,00, da Piazza Trento e Trieste verso C.so Marrucino fino all'intersezione con Via Arniense, al fine di promuovere l'evento denominato "Paranormal Horror Circus".

Per questo motivo, il comandante della polizia locale di Chieti, ordina la sospensione temporanea della circolazione veicolare, per il 7 dicembre, a partire dalle 18,00 e per il tempo strettamente necessario, nelle seguenti strade: P.le Marconi, Via Colonnetta fino all'intersezione con Via Bellini; ordina, inoltre, la sospensione temporanea della circolazione veicolare, per lo stesso giorno, a a partire dalle 18,30 e per il tempo strettamente necessario, su queste strade: Piazza Trento e Trieste, C.so Marrucino.

canistro santa croce

Una decina di casse d’acqua Santa Croce imbottigliate il 29 ottobre scorso.

Le bottiglie d’acqua, circa una settantina, ieri pomeriggio erano in vendita all’ipermercato Conad dell’Aquilone dell’Aquila e adesso sono state ritirate.

E la stranezza dov'è?

Il 29 ottobre lo stabilimento Santa Croce di Canistro era chiuso. Lo sciopero dei dipendenti è iniziato il 26 ottobre, alle 13. In più era già attivo il sequestro penale della valvola di adduzione dell’acqua ordinato dalla procura di Avezzano. Il reato ipotizzato era stato quello del danneggiamento. Con il dettato di una sentenza del giudice di pace di Avezzano Camillo Colella ha fatto istanza al tribunale del Riesame. E la valvola è ad oggi sequestrata.

canistroquattro

L’autista avrebbe detto che era diretto al deposito vicino Chieti. I militari hanno accertato che nel camion ci sono bottiglie di vetro. Quelle destinate alla ristorazione. Sul tappo è riportato il numero 288 e quindi si tratta dell’imbottigliamento del 14 ottobre. Le bottiglie potrebbero essere quelle sequestrate dalla Regione nei giorni successivi. Sul posto ora ci sono i carabinieri che stanno verificando di quali lotti e bancali si tratti.

È arrivata anche la dirigente della Regione Iris Flacco che aveva già in programma un sopralluogo alla sorgente.

municipio az 3

Il mancato rispetto di una precedenza all’origine di un incidente avvenuto poco dopo le 8,30 di oggi, su via Montello, ad Avezzano.
L’impatto è stato violento: gli occupanti delle vetture coinvolte, una Nissan e una Clio, sono rimasti feriti e sono stati trasportati all’ospedale cittadino. Nello scontro i tre, due donne e un uomo, tutti residenti ad Avezzano, hanno riportato diversi traumi ma non sarebbero in pericolo di vita. Sul posto, con l’equipaggio del 118, sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Avezzano, che hanno proceduto ai rilievi del caso e a ripristinare celermente la viabilità.