Cronaca

cappadocia neve e pista sci 270313 rep 02

Niente acqua per i residenti dei comuni di Tagliacozzo, Cappadocia, Sante Marie e Carsoli. Il CAM, Consorzio Acquedottistico Marsicano, ha comunicato che, a causa di una imprevista diminuzione di portata, rilevata in prossimità della “centrale di sollevamento di Roccacerro - Carico Generale” è stata accertata una consistente perdita idrica localizzata sulla condotta di adduzione, tra il partitore di “Cappadocia” e la centrale stessa. I tecnici sono al lavoro per riparare le perdita e il flusso dell'acqua, per questo motivo, sarà interrotto fino alle 17 circa, di oggi, 21 gennaio, con possibili, conseguenti disagi.

atessa blutec

Ore decisive per la ex Blutec di Atessa che potrebbe essere acquisita dalla società M.A. Srl. Mentre proseguono le trattative oggi quarto giorno di sciopero dei circa 200 lavoratori dello stabilimento. Il 24 gennaio riunione al Mise.

Intanto, questa mattina, 19 gennaio, i lavoratori hanno incrociato le braccia per il quarto giorno consecutivo dando vita ad una manifestazione di protesta indetta dal sindacato Usb per richiamare la solidarietà dell’intero comprensorio sui loro problemi. Al sit-in hanno partecipato anche i dipendenti di altre aziende della Val di Sangro.

ACA

Concorso all’Aca, l’azienda comprensoriale acquedottistica con sede a Pescara, che ha pubblicato un bando relativo alla selezione pubblica per titoli ed esami per 4 posti di lavoro per conduttori di impianti di depurazione a tempo pieno ed indeterminato.

Nel bando vengono enunciati i requisiti che gli aspiranti devono avere per essere ammessi alla selezione.

tribunale

Si aprirà il 10 ottobre 2019 davanti al Collegio del Tribunale di Avezzano il processo che vede coinvolte 24 persone, tra imprenditori e politici abruzzesi, nell’ambito di un presunto giro di tangenti in materia di appalti pubblici in vari comuni della Marsica.

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Avezzano, infatti, ha rinviato oggi i 24 imputati con accuse che vanno dall’associazione a delinquere finalizzata alla corruzione alla turbativa d’asta, passando per reati come estorsione, concussione, falso, riciclaggio, usura. Prosciolti da ogni accusa altri 9 che erano finiti nell’ inchiesta, Mario Quaglieri, Paolo Venditti, Guido Pignanacci, Cesidio Piperni, Ermanno Bonaldi, e Elio Morgante, Giampiero Attili, Aurelio Maurizi e Vittoriano Frigioni.

auto elettrica

Con lo sviluppo progressivo di quelle che saranno le auto del futuro il Comune di Tortoreto e l’Enel hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che prevede la collocazione, sul territorio cittadino, di vere e proprie stazioni di sosta per le ricariche di auto e mezzi elettrici in generale. Progettualità che dovrebbe vedere i suoi effetti nei prossimi mesi.

In linea di massima dovrebbero essere 5 gli spazi dedicati alla collocazione delle apposite colonnine per la ricarica dei mezzi elettrici. Due sulla Statale 16, altrettanti sul lungomare e uno nel centro storico.