Cronaca

defibrillatore

Sabato 10 dicembre, alle 17,30, a San Benedetto dei Marsi, nell'aula consiliare del municipio, presentazione del defibrillatore semiautomatico donato dall'AVIS locale alla comunità ed evidenziazione del suo utilizzo e funzionalità. Inizialmente avrà luogo la cerimonia di scoprimeto della targa ricordo, che sarà posizionata vicino al defibrillatore.

In seguito sarà comunicata la data del 1° corso di base di defibrillazione che sarà organizzato dalla AVIS San Benedetto.

avezzano

Su via Trara, gli argini viari che la delimitano svelano, agli occhi degli automobilisti (ma solo in piena luce del giorno), dei fossi profondi, probabilmente di scolo delle acque reflue e la loro presenza (non essendo essi coperti a dovere) li rende un pericolo reale e tangibile, specialmente con il ghiaccio che di mattina e di sera vela le strade, rendendo malsicuro l'incedere di chi guida. Speriamo che lo stato di questi fossi sia transitorio e che, chi di competenza, li ricopra, a breve, opportunamente, con degli accorgimenti anti – incidente.

istituto serpieri

Si tratta di una giornata dedicata a far conoscere l'offerta formativa dell'istituto scolastico agrario e che nasce come evento conclusivo del progetto "Alla scoperta dei tesori di Gaia", che è un progetto che da ottobre occupa circa 400 studenti in laboratori e attività pratiche, nella finalità di una preparazione degli alunni al mondo lavorativo. Le attività proposte infatti si inseriscono in un'ottica di collaborazione con le aziende e le imprese, in una prospettiva non solo locale ma anche globale.

In via M. Buonarroti 1, sede centrale dell'istituto, inizierà l'open day alle 9,30 con i Saluti Dirigente Scolastico, alle 10,00, Premiazione Vincitore Concorso Scuole Medie "Vesti ... il Vino": chi avrà ideato l'etichetta più bella da utilizzare per l'anno 2016-2017 per un'edizione speciale di
vini prodotti dalla scuola?

maiale

Avviso. Campagna di macellazione dei suini a domicilio

Nel periodo 1 dicembre 2016 – 28 febbraio 2017 è consentita la macellazione domiciliare dei suini per il consumo familiare, nel rispetto delle norme e linee  di indirizzo per la profilassi della Trichinosi e dell’echinococcosi/idatidosi stabilite dalla Regione Abruzzo. Gli interessati potranno effettuare direttamente il versamento di euro 7,75 per capo sul conto corrente postale n° 10398675, intestato alla ASL1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila - servizio Tesoreria, con causale: Serv. Vet. IAOA macellazione n°____ suini a uso familiare, e utilizzare, ai fini della comunicazione, l’apposito modulo disponibile nell’ufficio del Servizio veterinario IAOA e negli uffici comunali. Copia del modulo, insieme alla ricevuta di versamento, dovrà essere consegnata al veterinario ufficiale al momento della visita ispettiva nei luoghi e negli orari stabiliti. La ASL ricorda che:

  • Le macellazioni a domicilio devono essere eseguite da personale esperto, in luogo idoneo e in condizioni igenico-sanitarie favorevoli, e nel rispetto delle norme relative al benessere dell’animale ai sensi del Reg. (CE) 1099/2009 e Reg. (CE) 1069/2009;

  • Gli interessati dovranno sottoporre alla visita del medico veterinario la corata intera costituita dai seguenti visceri: lingua, amigdale, trachea, polmone, cuore, fegato, diaframma, milza e reni;

  • Le carni ed i prodotti da esse derivati sono destinate all’esclusivo uso familiare e pertanto non possono essere commercializzate ad alcun titolo;

  • Le visite ispettive verranno eseguite esclusivamente nei luoghi e nei giorni comunicati dal Servizio Veterinario della Asl;

  • È pericoloso consumare le carni prima della visita sanitaria e nei primi sei giorni dopo la visita, necessari per l’esame trichinoscopico (ricerca delle trichinelle). Le carni possono essere consumate solo dopo completa e prolungata cottura; l’esito, in mancanza di comunicazione all’interessato, potrà essere considerato favorevole dopo sei giorni dalla consegna del campione; Nei giorni che precedono la macellazione l’allevatore deve segnalare al servizio veterinario di Igiene degli alimenti di origine animale della ASL ogni eventuale malattia dell’animale. Di seguito i punti di ritrovo, i giorni e gli orari nei quali saranno sottoposti a visita ispettiva i visceri degli animali macellati a domicilio.

COMUNE

LOCALITÀ

GIORNO

ORARIO

AVEZZANO

VIA MONTE VELINO – SEDE SERVIZIO SVIAOA

DAL LUNEDÌ AL GIOVEDÌ

Dalle 8.00 alle 9.30

AIELLI

MATTATOIO SFORZA CARNI- LOC. LA STANGA, STR. 16

MARTEDÌ

Dalle 9.30 alle 10.30

CARSOLI

MATTATOIO CENTRO CARNI TOZZI - LOC. CAMPORA

LUNEDÌ

Dalle 9.30 alle 10.30

COLLELONGO

MATTATOIO COMUNALE – LOC. CASALINE

GIOVEDÌ

Dalle 9.30 alle 10.30

GIOIA DEI MARSI

EX AMBULATORIO MEDICO, VIA DEL BOSCHETTO – CASALI D’ASCHI

LUNEDÌ

Dalle 12.00 alle 13.00

fucino riprese aeree rep 06

Comunicato del 9 dicembre 2016

Comune di Celano e Consorzio di Bonifica uniti per offrire migliori servizi all'agricoltura del Fucino

E’ stato sottoscritto un importante protocollo d’intesa tra il Comune di Celano e il Consorzio di bonifica ovest Bacino Liri Garigliano per l’esecuzione dei lavori di decespugliamento delle banchine stradali, la risagomatura dei fossi di guardia delle strade del Fucino ricadenti nel comprensorio del Comune di Celano, la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti rinvenuti dai fossi e la manutenzione del manto stradale.

Le strade interessate da queste attività saranno: Circonfucense, tratto dall’origine di fosso n. 10 fino all’origine di strada 15; Strada 12 fino all’incrocio di strada 1; Strada 13 fino all’incrocio di strada 1; Strada 5 dall’intersezione con fosso n. 10 fino ad incrocio strada 15; Strada di cinta Bacinetto, da strada 22 fino all’origine di fosso 22; Strada 21, dall'origine strada di cinta del bacinetto, fino all'appezzamento 7 di strada 21; Strada di fosso 22, dell'origine strada di cinta del bacinetto fino all’appezzamento 7 di strada 22. 

L’approvazione dello schema di convenzione è stata ratificato al termine di un incontro svoltosi in Municipio venerdì 9 dicembre al quale hanno partecipato il Sindaco di Celano ing. Settimio Santilli, l’assessore alle politiche agricole Domenico Fidanza, il dirigente dell’area tecnica ing. Federico D’Aulerio e per conto del Consorzio di bonifica ovest il presidente Gino Di Berardino, il vice Fabrizio Malizia e il tecnico Filippo Zaurrini.

Si tratta di una intesa di estrema rilevanza per il comparto agricolo fucense – dice il Sindaco Santilli – in quanto da una lato si dà seguito agli importanti interventi di riqualificazione già avviati sulla Circonfucense, dall’altro punta a ricreare le condizioni ottimali per un settore strategico quale appunto l’agricoltura, economia pulsante e primaria del comprensorio marsicano. E’ un primo passo verso una più stretta collaborazione tra enti, con l’auspicio che tale esempio venga presto seguito anche da altri comuni del bacino fucense, negli interessi collettivi dell'agricoltura e delle attività a questa connessa. L'attività verrà coordinata d'intesa tra i due enti e, nonostante i costi siano a carico del Comune, questi risultano essere molto limitati proprio, perché eseguiti dal Consorzio che ha strumenti adatti ed adeguati in tal senso".

Siamo ben lieti di avviare una collaborazione con il Comune di Celano – sostiene il presidente del Consorzio Di Berardino – perché solo unendo le risorse e le potenzialità dei vari enti sarà possibile programmare gli interventi riguardo alla problematica delle strade fucensi che ha avuto un lungo percorso amministrativo”.

Anche l’assessore alle politiche agricole Fidanza non ha mancato di esprimere il proprio compiacimento per l’approvazione del protocollo d’intesa: “stiamo proseguendo nella linea dell’ammodernamento e della ottimale manutenzione di un sistema viario che rappresenta un punto di svolta per l’economia agricola locale. Tengo a precisare che i lavori di sistemazione già avviati sulla Circonfucense saranno completati con la posa del manto stradale rinviata alla prossima primavera per evitare disagi provocati dal maltempo e dalle possibili gelate invernali”.