Cronaca

pompieri 2

Auto incendiate, la scorsa notte, ad Avezzano dove il rogo divampato da un suv ha avvolto altre due vetture.

I residenti hanno chiamato i vigili del fuoco che sono prontamente intervenuti ed hanno messo in sicurezza la zona per evitare che ci fossero esplosioni.

I carabinieri stanno svolgendo indagini e non escludono che l’incendio possa essere di natura dolosa.

avezzano commissariato

Gli agenti del Commissariato di Avezzano hanno arrestato, per tentato omicidio, un uomo di 35 anni di Avezzano che, ieri mattina, ha aggredito il compagno della madre con una roncola.

Si tratta di A.T., 35enne avezzanesec he già nei giorni scorsi era stato protagonista di numerose liti con la madre, la sorella e l’ex compagna, con la quale è in aperto conflitto da tempo, tanto da rendere necessari diversi interventi della polizia.

L’uomo è stato arrestato con le accuse di tentato omicidio e porto illegale d’arma, ed è stato recluso nella casa circondariale di Avezzano.

castelnuovo vomano

Il ponte sul Vomano a Castelnuovo rischia di restare un’incompiuta.

Questo a seguito dell’istanza di recesso presentata dall’Ati Di Eleuterio - Di Sabatino, a fronte di un ritardo nella consegna dei lavori che ha superato la metà del termine utile contrattuale, situazione sui cui la Provincia, ente appaltante non ha potuto far altro che prendere atto dell’impossibilità di opporsi alla decisione dell’Ati. Una vicenda preoccupante visto che ora il rischio è quello di perdere i tre milioni e 100 mila euro di fondi europei, che dovranno necessariamente essere spesi entro il 31 dicembre prossimo.

pescara ospedale 110812 rep 01

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha ordinato un’ispezione ministeriale per fare chiarezza sul decesso della giovane donna di Montesilvano, avvenuto il 6 aprile, all’Ospedale S. Spirito di Pescara.

La donna era stata portata in ospedale il primo aprile, in seguito ad un malore. Dopo qualche ora era stata dimessa, ma nei giorni successivi, a causa del peggioramento del suo stato, era stata ricoverata prima nel reparto di Malattie infettive e poi in Neuropsichiatria, dove ha avuto una crisi epilettica. Trasferita in Rianimazione, è deceduta.

tortoreto

A Tortoreto, a 6 giorni dall’entrata in funzione delle telecamere del rosso semaforico, posizionate sulla Statale 16, nei pressi di via Trieste, sono state elevate oltre 300 multe.

Con una media di circa 57 infrazioni al giorno l’attivazione sperimentale, da parte dell’Amministrazione comunale, delle due telecamere che a Tortoreto, tra la Statale 16 Adriatica e via Trieste, monitorano il traffico e rilevano il passaggio con il semaforo rosso, testimonia la presenza di molte persone indisciplinate che si mettono alla guida.

Entro 90 giorni i verbali, compilati dalla Polizia Locale, giungeranno ai trasgressori che dovranno pagare 162 euro ciascuno e vedranno decurtati 6 punti dalle loro patenti di guida.