Cronaca

lecce nei marsi 110712 rep 05

Disavventura ieri, a Lecce nei Marsi, per Ernesto De Angelis, 72 anni, incornato dalle mucche.

L’uomo, con un bastone, stava tentando di allontanare un branco di mucche che si stava avvicinando ad una scuola, quando è stato improvvisamente circondato, fatto cadere a terra e perfino incornato. L’uomo, prontamente soccorso, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Avezzano dove è stato curato. Per lui una prognosi di 20 giorni.

 

 infermiere

I rappresentanti dei quattro Ordini delle professioni infermieristiche (Opi) abruzzesi, che rappresentano oltre 11.000 professionisti iscritti agli albi provinciali, incontreranno domani, mercoledi’ 17 aprile, a Pescara, il neo assessore alla Salute della Regione Abruzzo, Nicoletta Verì, per ribadire la disponibilità degli infermieri alla progettazione e realizzazione di nuovi modelli organizzativi e sottoporle quattro proposte per migliorare la sicurezza e l’efficienza del sistema sanitario regionale.

gioco azzardo

 

Oggi, 16 aprile, il convegno di ANCI e Regione Abruzzo, all’Aurum di Pescara. La diffusione del fenomeno è monitorata dall’ultima indagine Ipsad in cui risulta che il 43 per cento della popolazione di 15-64 anni, che corrisponde a quasi 17 milioni di persone, ha giocato almeno una volta somme di denaro: questo ci dà una chiara idea della popolarità del gioco d’azzardo. Negli ultimi 20 anni, infatti, le nuove tipologie di gioco e le modalità di accesso si sono moltiplicate e diversificate trasformando di fatto la disponibilità, l’accessibilità e il panorama del gioco d’azzardo. Infatti, il gioco d’azzardo coinvolge oggi quote sempre più ampie di persone, compresi i minorenni.

montesilvano foto aerea

Tre educatori professionali, uno psicologo supervisore, 5 psicologi e un assistente sociale.

Sono 10 le figure da coprire nell’avviso pubblico per la costituzione di una long list di professionisti emesso dall’Azienda speciale per i servizi sociali del Comune di Montesilvano. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 27 maggio. I professionisti sono richiesti per il progetto Sprar per minori, per il quale il Comune ha ricevuto un finanziamento di 1.700.000 euro all’anno per tre anni.

pescara citta 200812 rep 04

Sotto una pioggia battente centinaia di studenti del liceo Misticoni Bellisario hanno manifestato sotto la sede della Provincia di Pescara al grido: “Dateci una sede, senza spazi non c’è futuro”. Con loro anche i docenti e la preside.

Da quasi 10 anni, il Liceo Misticoni Bellisario, da quando è stato accorpato artistico, musicale e coreutico, vive una condizione provvisoria di disagio. Sono ben tre le sedi in cui gli studenti sono dislocati. L’indirizzo musicale alloggia nella stessa sede dell’Artistico.