Cronaca

tagliacozzo chiostro

In merito alle recenti vicende correlate alla sicurezza delle scuole di Tagliacozzo, è stato deciso di costituire un comitato autonomo di genitori degli alunni frequentanti i 4 plessi dell’Istituto Onnicomprensivo “Andrea Argoli”, con il fine di poter gestire direttamente gli accadimenti a riguardo e promuovere altre nuove iniziative. Il comitato neo costituito auspica nella massima collaborazione, già dimostrata, da parte degli organi coinvolti.

poste italiane

Aumenta il numero di uffici postali dotati di wi-fi gratuito nella Marsica. Alla sede di Avezzano 2 (via Guglielmo Marconi), dove il servizio è già attivo, si aggiungono altri cinque uffici postali. Sono quelli di Avezzano 3 (via America), Celano (piazza Regina Margherita), Tagliacozzo, Carsoli e Capistrello. Connettersi alla rete internet dell’ufficio postale è facile. Basta infatti registrarsi e comunicare il proprio numero di telefono mobile, al quale verrà inviato un messaggio con le credenziali per l’accesso al wi-fi. A quel punto sarà possibile navigare in internet, dialogare sui social network oppure lavorare in attesa del proprio turno allo sportello.

celano castello rep 04

Affollata assemblea a Celano sulla questione della sicurezza delle scuole. Nel corso dell’incontro, del 10 settembre, è stato deciso che la riapertura slitterà al 19 e che ci saranno diversi spostamenti. L’incontro aperto al pubblico è stato convocato appositamente proprio per comunicare i primi risultati delle verifiche condotte sugli edifici scolastici comunali.

finanza 03 traffici illeciti 2m11s rep 10

Finisce agli arresti Ex dirigente del Sulmona Calcio 1921

Truffa e turbativa d’asta l’accusa per Giorgio Bresciani

Indagato l’ex Ds, Daniele Muscariello

10/09/2016

Sulmona - E’ finito agli arresti Giorgio Bresciani, direttore generale, nel periodo 2012/13, del Sulmona Calcio 1921. Truffa, turbativa d’asta e peculato, l’accusa rivolta a Bresciani dalla Guardia di Finanza, nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Imperia, che vede coinvolte altre quattro persone, tra le quali anche l’ex direttore sportivo del Sulmona Calcio, Daniele Muscariello. L’indagine riguarda la vendita sotto costo di un immobile appartenente alla società patrimoniale del Comune di Ventimiglia, Civitas. Lo stesso immobile sarebbe stato venduto, ad un privato, a circa la metà del suo valore reale, di 1milione e 80mila euro. Il ricavato sarebbe poi stato diviso tra gli indagati, tramite una serie di falsi rimborsi e false fatturazioni, anziché essere consegnato al Comune di Ventimiglia. Bresciani non è nuovo a guai giudiziari. Nel 2008 era finito ai domiciliari per una presunta truffa all’Unione Europea. Il processo, conclusosi nel 2015, l’aveva visto assolto. Dopo l’amara esperienza con il Sulmona Calcio, Bresciani e Muscariello si trasferirono alla Civitanovese, non prima, però, di aver lasciato il Sulmona con gravi problemi finanziari, nonostante la promozione in Serie D. Anche a Civitanova Marche i due non lasciarono un buon ricordo. Dalle promesse di una grande stagione, si passò al fallimento della società, con i tifosi che stamparono dei manifesti a lutto per Bresciani, scomparso dalla circolazione all’improvviso.

chieti montagna

L’Assessore al Traffico e Viabilità, Mario Colantonio, rende noto che, su proposta dell’Ufficio, la Giunta municipale ha deliberato di prorogare di ulteriori sei mesi l’esenzione dal pagamento della tariffa oraria di parcheggio per i titolari di contrassegno per disabili nei casi in cui gli stalli loro riservati risultino occupati o indisponibili.