Cultura

balsorano comune 090511 rep 03

Sta per ripartire l’entusiasmante tre giorni di marcia del “Cammino dell’Accoglienza” attraverso i luoghi simbolo della Resistenza e della II Guerra Mondiale, in un incantato angolo verde d’Abruzzo che, 70 anni fa, diede ospitalità a migliaia di prigionieri alleati, fuggitivi ed ebrei.

L’edizione 2016 del Cammino, in programma 2, 3 e 4 giugno, da Balsorano (AQ) ad Avezzano (AQ), oltre ai tradizionali temi dell’accoglienza e della Resistenza, si concentrerà poi sulla riscoperta e la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del territorio ed è stata per questo patrocinata dal Mibact, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, e dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio d’Abruzzo.

violenza donne

L’Aquila per combattere contro gli stereotipi di genere nasce il progetto ” mettiamoci in gioco “, nato grazie ad Action Aid

Combattere le discriminazioni di genere tra bambini e ragazzi delle scuole, attraverso lo sport. E’ l’obiettivo che Action Aid, l’organizzazione indipendente, impegnata in progetti internazionali e nazionali a sostegno dei diritti fondamentali dell’uomo, cerca di fare insieme alle maestre dell’istituto comprensivo Rodari dell’Aquila. Due anni di lavoro a stretto contatto con i professionisti dello sport da cui è nata persino una squadra di rugby tutta al femminile di ragazze della seconda e terza media che per la prima volta la settimana scorsa hanno disputato i campionati provinciali.

infiorata 2

La “notte bianca” di Roccavivi inizierà all’imbrunire di sabato 28 maggio, quando centinaia di persone, soprattutto giovani, cominceranno con l’allestimento della caratteristica infiorata che occuperà tutto il Corso Vagnolo, e che si potrà ammirare fino alle 18 di domenica 29. La festa del Corpus Domini a Roccavivi è da sempre vissuta con straordinaria intensità e raggiunge il suo culmine nella solenne processione che segue la messa delle 11. Per l’occasione tutte le strade interessate dal passaggio della processione si riempiono di fiori, ginestre e rose. Una città incantevole, della quale, dalle foto, sembra di sentirne già il profumo...

infiorata

In occasione del Corpus Domini, nel 1990 l’allora parroco don Vincenzo De Mario  volle affiancare agli altarini una composizione floreale a terra lungo il percorso della processione.
L’ evento coinvolge da anni persone di ogni età ed è ormai meta di pellegrinaggi religiosi, turistici e  culturali.Gli infioratori di Pescasseroli hanno addirittura partecipato alle ultime due edizioni del concorso nazionale “Pietra Ligure in fiore”.
Si lavora  incessantemente, perché tutto sia pronto per le 11:00 di domenica 29 maggio, quando la processione uscirà dalla basilica e percorrerà le vie infiorate del centro storico cittadino.

feste

Verrso la conclusione della venticinquesima edizione del Maggio.Fest a Teramo. Lunedì presentazione di un volume dedicato ad Eduardo De Filippo.

Lunedì 23 maggio, alle 18.00, nella sala polifunzionale della Provincia di Teramo in Via Comi, si terrà l’evento conclusivo della venticinquesima edizione del Maggio Fest. In collaborazione con la Biblioteca Dèlfico, si svolgerà il secondo incontro targato Ricerche&Redazioni: Mario De Bonis e la seconda edizione accresciuta del suo fortunato volume “Eduardo visto da vicino”.