Cultura

auschwitz

Domenica 27 gennaio, alle 17.30 e lunedì 28, alle 10, al castello Orsini l'Associazione Proteo, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana - Comitato di Avezzano, l'Istituto Comprensivo "Mazzini - E. Fermi" e il Comune di Avezzano, presenta lo spettacolo teatrale "Due Innamorati a Auschwitz-Birkenau". L’ingresso è libero.

airc

Sabato 26 Gennaio 2019 sarà possibile acquistare le “ le arance della salute” AIRC al Liceo Benedetto Croce di Avezzano.

Il ricavato della vendita sarà devoluto alla ricerca scientifica contro il cancro. Il frutto scelto dall’AIRC è l’arancia, simbolo di salute e di uno stile di vita sano. All'inerno, insieme con la reticella, troveremo la guida "Muoviamoci contro il cancro", con la speigazione degli esercizi fisici per tutte le età.

shoah due

Ricordare la Shoah e i milioni di ebrei morti nei campi di sterminio nazisti. Domenica 27 gennaio, dalle 17.30 e lunedì 28, alle 10, al castello Orsini di Avezzano, l’Associazione Proteo, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana- Comitato di Avezzano, l’Istituto Comprensivo “G. Mazzini – E. Fermi” e il Comune di Avezzano, presenta lo spettacolo teatrale “Due Innamorati a Auschwitz-Birkenau”. L’ingresso è libero e gratuito su prenotazione.

lions avezzano

Continua la raccolta degli occhiali usati a cura del Lions Club di Avezzano. “Dona i tuoi occhiali usati. A te non servono più ma possono aiutare qualcun altro a vedere” è lo slogan dell’iniziativa. Un piccolo grande gesto di solidarietà in favore delle popolazioni più povere del mondo da parte dei “Cavalieri della vista”. Dopo la raccolta gli occhiali saranno puliti e catalogati prima di essere consegnati a milioni di persone in Africa, India, America del sud ed Est Europa che non hanno la possibilità economica di poter acquistar un paio di occhiali da vista.

avezzano seminario

Sabato, 19 gennaio, alle 17,00, Libera Marsica e Caritas Diocesana promuovono un incontro sul tema dell’emigrazione che si terrà nella sala Montessori, in Via Genserico Fontana, ad Avezzano. Gli attori dell’Associazione Lanciavicchio interpreteranno alcuni brani di migranti.