rubriche varie

fucino

Alcuni residenti avezzanesi tornano a segnalare il disagio che, chi vi abita, subisce stando su Strada "10" del Fucino: è una problematica continua, fatta di avvallamenti, buche che si riempiono d'acqua alla prima pioggia consistente, arbusti e erbacce ovunque. E poi, ci risiamo, su Strada "10", la velocità regna sovrana e spesso neanche le buche fanno da deterrente nè, tantomeno, chi corre rallenta se piove.

Giriamo alle Autorità preposte.

O. S.

avezzanopanorama

Su via Napoli, ad Avezzano, si corre un po' troppo; se i deterrenti alla velocità (parliamo di dossi a terra) sono fuorilegge, sarebbe giusto che chi di competenza dotasse questa strada di di segnalatori luminosi, perché, chi si dirige anche sulle traverse che vi compaiono a sinistra e a destra (come via del Pioppo, via del Boschetto, via Ungheria ed altre, per esempio) lo fa senza mettere la freccia e, spesso, troppo velocemente. Lo riferiamo a Chi di competenza.

 

Orietta Spera.

solenuvole

Bel tempo nella Marsica e in tutto l'Abruzzo, con sole caldo e momenti di tepore anche per domenica 1° novembre, festa d'Ognissanti. Il 2 novembre ancora temperature miti, ma in previsione c'è, nell'aquilano e nella Marsica, un brusco calo serale con conseguente comparsa di nebbie in tutto il Comprensorio. Il freddo, quello intenso e quasi invernale, è in agguato, soprattutto nelle aree interne e nel Fucino, ma non prima di giovedì prossimo, 5 novembre. Attenzione, dunque, alle escursioni termiche. Di mattina il vento di Grecale porterà via le nubi e il sereno prevarrà, con un dolce sole, ma di sera il cielo limpido porterà con sé (oltre alla perfetta visione delle stelle), anche il freddo glaciale.

cimiteropescara

Si avvicina  il 2 novembre e come da tradizione saranno moltissime le persone che si recheranno al cimitero per commemorare i propri defunti. Purtroppo a Teramo le condizioni in cui versano soprattutto i cimiteri delle frazioni, sono al limite del decoro.

A Sant’Atto si attende da anni che inizino i lavori di ampliamento. Ma per il momento dal Comune nessuna novità. Un monumento al degrado resta  la chiesetta al centro del cimitero, inagibile: dei lavori di ripristino non c’è traccia, ne’ probabilmente sono stati programmati. Unica presenza, la segnaletica sulla recinzione che vieta l’accesso ai non addetti ai lavori. Anche la manutenzione cimiteriale ordinaria e straordinaria della parte vecchia del cimitero sembra latitare. D’inverno poi, nel pomeriggio, la scarsa illuminazione rende il tutto indecoroso e poco sicuri i luoghi. Forse è anche per questo che il Comune di Teramo ha vietato i funerali pomeridiani. Problemi simili anche a  San Nicolò.

gtm pescara

Il Consigliere Regione del Movimento 5 Stelle Domenico Pettinari é stato nei giorni scorsi in vista alla sede della Gtm (Gestione Trasporti Metropolitani di Pescara), assorbita dalla nuova società unica regionale di trasporti (Tua). Il Consigliere grillino ha riscontrato una serie di problematiche e criticità che vanno ad influire sui servizi e sui costi degli stessi:

La prima", ha detto in Conferenza Stampa Pettinari – "Concerne le emettitrici a bordo che per l’80% sono rotte. C’é poi un servizio di gommista esterno, quando c’é un gommista dipendente nell’officina, con costi che si aggirano sui 120 mila euro l’anno. La terza criticità – ha proseguito Pettinari – riguarda il sistema Avm delle paline elettroniche luminose delle fermate con le informazioni sugli orari che sono guaste.”