rubriche varie

 

 

La CGIL esprime forte preoccupazione circa le esternalizzazioni dei servizi di manutenzione della ASL n. 1 di Avezzano Sulmona L'Aquila
La GIIL chiede soluzioni definitive che diano continuità lavorativa e salariali al personale degli appalti della ASL n° 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila 
continua a leggere ▶
autore 
Augusto 
Di Bastiano
 

www.centrogiuridicodelcittadino.it

 leggi tutto l'articolo su:

http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=3009

I ciclo parcheggi sono il primo servizio da offrire a coloro che si muovono in bicicletta. Le funzioni del ciclo parcheggio sono di dare ordine alle biciclette che altrimenti verrebbero agganciate a tutti i pali e le recinzioni dei dintorni diventando spesso ostacolo ai pedoni. 
continua a leggere

http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=3006

logo tondo - Copia

Quando viene sequestrato un veicolo, il proprietario o il condsicuroucente sono gli incaricati per portarlo, in sicurezza e a proprie spese, in un luogo in cui non ci sia un passaggio pubblico. Se proprietario o conducente si rifiutano, sarà la Polizia ma ecco cosa succede:

dovranno pagare una multa da 1.818 a 7.276 euro
sospensione della patente da 1 a 3 mesi
Inoltre, se il proprietario del veicolo (auto, moto, fuorgone) non assume la custodia del veicolo entro cinque giorni dalla pubblicazione del sequestro sul sito della Prefettura, il mezzo passa in proprietà al titolare del deposito. Per riaverlo, il suo legittimo proprietario sarà costretto a pagare il recupero e il trasporto.

Guidare un veicolo sotto sequestro comporta una multa da 1.988 a 7.953 euro e la revoca della patente.
fonte 6sicuro

logo tondo - Copia

Fino al 1997 si chiamava Tarsu, dal 1998 è entrata in vigore la Tia. Alla Tia è subentrata la Tares (Tassa sui rifiuti e sui servizi comunali), applicata solo nel 2013 e poi sostituita nel 2014 dalla Ta.ri. (Tassa sui rifiuti) attualmente in vigore.

Insomma, cambia il nome ma non l’iniquità della tassa

continua a leggere ▶


http://www.centrogiuridicodelcittadino.it/articoli?idN=3005

 

logo tondo - Copia

LA VOTAZIONE PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE ABRUZZESE SI SVOLGERÀ NEL GIORNO DI DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019.

Le operazioni preliminari degli uffici elettorali di sezione cominceranno alle ore 16 di sabato 9 febbraio 2019.

- la votazione avrà inizio alle ore 7 del mattino e proseguirà sino alle ore 23 dello stesso giorno di domenica; gli elettori che a tale ora si troveranno ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare;

Con successivo manifesto saranno pubblicati i nomi dei candidati alla carica di presidente della giunta regionale nonché le liste circoscrizionali dei candidati alla carica di consigliere regionale.