rubriche varie

pescaraponte

Tutto pronto nei due cimiteri cittadini di San Silvestro e dei Colli, a Pescara, in occasione della ricorrenza dei defunti.

Intanto sono state firmate le ordinanze riguardanti le modifiche alla viabilità nei dintorni delle due strutture cimiteriali, ovvero:

Colli - senso unico a salire in via Colle Di Mezzo nel tratto fra strada Pandolfi e strada Ciattoni, senso unico a scendere in via Tiberi fra via Colle di Mezzo e Largo Madonna, con possibilità di senso unico a salire in via Colle di Mezzo fra via del Santuario e via Ciattoni.

San Silvestro - divieto di fermata in via Luciani, senso unico mare monti in via Vallelunga fra il cimitero e via Colle Renazzo.

saldi

No all'anticipo dei saldi invernali al 2 gennaio. Da Confesercenti Abruzzo arriva la dura critica alla richiesta presentata dai rappresentanti dei centri commerciali.

Per questo, il presidente di Confesercenti Abruzzo e quello di Fismo-Confesercenti, chiedono alla Regione di non cedere davanti a questa richiesta, che potrebbe ulteriormente danneggiare i piccoli commercianti cittadini rispetto alle grandi realtà commerciali di periferia.

"Sarà un braccio di ferro molto duro con le associazioni che rappresentano i centri commerciali, ma non possiamo permettere l’ennesimo schiaffo ai danni delle piccole aziende: occorre ricordare che una fetta consistente della grande distribuzione paga le tasse all’estero, produce un’occupazione precaria e destabilizza le economie delle nostre città. " dichiarano i rappresentanti di Confesercenti, aggiungendo che servono regole certe che possano portare le promozioni alla reale fine della stagione.

abruzzo regione logo

In un contesto nazionale ancora negativo per il 2014, le stime elaborate dall’istituto di analisi economica Prometeia ed elaborate dal Cresa nel rapporto 2014 su economia e societa’ in Abruzzo, indicano per la nostra regione una flessione del Pil del -1,8% in termini reali rispetto all’anno precedente (-0,2% l’Italia). Nel 2014 la contrazione del Pil abruzzese e’ stata determinata dal contributo negativo di tutte le componenti della domanda interna, in particolare quella relativa agli investimenti fissi lordi (-1,1% rispetto al 2013) mentre la spesa delle famiglie si e’ ridotta dello 0,2%. I consumi delle famiglie hanno risentito della riduzione della capacita’ di spesa legata, in particolare, alle difficili condizioni del mercato del lavoro. La manovra di risanamento dei conti pubblici ha continuato a limitare i consumi delle Amministrazioni pubbliche e delle Istituzioni sociali private (-0,2% in Abruzzo).

avezzanopanorama

Proprio come se si fosse in estate. Ad Avezzano, nelle vicinanze dei portici, nelle immediate vicinanze di piazza Risorgimento, di notte è un fiorire di schiamazzi, con continuità e maleducazione, accompagnati dal rombo di mezzi a due ruote; stessa cosa sulla ex via Salto, dove, dopo il gran caos, soprattutto serale, rimangono anche i frantumi delle bottiglie e rifiuti vari, come se fossero stati gettati da barboni.

Il triste fenomeno perdura da tempo e, chi abita nei pressi delle citate aree avezzanesi, ha sempre di che lamentarsi, giustamente, in estate così come in inverno. Invitiamo, Chi di competenza,a visionare le zone citate e ad introdurre deterrenti a questo caso di maleducazione e rumori ripetuti.

avezzano

Castelnuovo, frazione di Avezzano, a detta di chi vi risiede, presenta un manto stradale dissestato in più punti e diverse problematiche connesse al sistema idrico – fognario.

Per non parlare dell'illuminazione totalmente assente e del degrado delle vie che bisogna percorrere per raggiungere quello che potrebbe essere un piccolo inno alla natura e che invece è, di fatto, un borgo trasandato, immerso nei rovi che, in ogni stagione, non vengono mai potati. Su input dagli abitanti di Castelnuovo, sollecitiamo ancora Chi di competenza.