elezioni 2018

elezioni scrutatori

Saranno due le liste a misurarsi alle elezioni del 10 giugno. A quella del sindaco uscente Diego Di Bonaventura (Notaresco Popolare), fa da contraltare lo schieramento guidato da Antonio Di Giulio (Notaresco Bene Comune).

Alla competizione elettorale era atteso anche il Movimento 5 Stelle, che aveva ottenuto la certificazione per utilizzare il simbolo. 

alba adriatica

Il Movimento 5 Stelle non sarà presente alle amministrative del 10 giugno. Fino alla fine gli attivisti pentastellati hanno atteso, invano, l’arrivo della certificazione da parte del Movimento, che però non è stata ottenuta.

E dunque a meno di 24 ore dalla scadenza del termine ultimo per la presentazione delle liste, dunque il Movimento 5 Stelle (che aveva costruito una lista con la candidatura a sindaco di Carlo Tarquini), resta fuori dalla competizione elettorale. La decisione è stata ufficializzata con una nota.

elezioni schede 3

A Teramo, fino alle 20 di questa sera e domani, dalle ore 8 fino alle 12, gli uffici comunali rimarranno aperti per accogliere le presentazioni delle candidature alla carica di Sindaco e delle liste dei candidati alla carica di consigliere comunale.

Si susseguono, in queste ore, le presentazioni ufficiali delle liste di candidati di partiti e movimenti che saranno protagonisti delle prossime elezioni amministrative fissate ricordiamo il 10 giugno.

elezioni schede 3

Le Elezioni Comunali 2018 si terranno il 10 giugno in 31 comuni (su 305, il 10,2%), della regione Abruzzo. L'eventuale turno di ballottaggio (per i comuni con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, cioè Teramo e Silvi), è previsto per il 24 giugno.

Nella provincia di Teramo votano 10 comuni e cioè: Alba Adriatica (con 11.565 abitanti), il comune di Atri (con 11.112), Castilenti (1551), Civitella del Tronto (con 5333 abitanti), Controguerra (2422 abitanti), Montorio al Vomano (8201), Nereto (con 5075 abitanti), Notaresco (con 6863 abitanti), Silvi (15401) e Teramo, con 54294 abitanti.

elezioni

Le Elezioni Comunali 2018 si terranno il 10 giugno in 31 comuni (su 305, il 10,2%), della regione Abruzzo. L'eventuale turno di ballottaggio (per i comuni con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, cioè Teramo e Silvi), è previsto per il 24 giugno.

Nella provincia di Pescara votano 9 comuni e cioè: Bussi sul Tirino (con 2636 abitanti), il comune di Cepagatti (con 10.449), Loreto Aprutino (7619), Nocciano (con 1800 abitanti), Pianella (8437 abitanti), Pietranico (509), Roccamorice (con 989 abitanti), San Valentino in Abruzzo Citeriore (con 1930 abitanti) e Turrivalignani (884).