Sport

partita campo di calcio

L’Avezzano crolla contro il Campobasso che, vincendo di misura 0 a 1, guadagna la salvezza. Più complicato è per i marsicani, visto che ora il Giulianova è distante quattro e mancano soltanto due giornate.

Termina fra le polemiche il match, il gol vittoria dell’ex Jonathan Alessandro, nasce da un netto fuorigioco. I biancoverdi non hanno saputo reagire al vantaggio molisano.

atletica leggera

Grandi soddisfazioni per il giovane atleta avezzanese, Mirco De Paolis, 14 anni, dell’USA Sporting Club di Avezzano, che, dopo aver conquistato la scorsa domenica a Rieti il 4° posto nella graduatoria nazionale di categoria (Cadetti 14-15 anni) con la misura di 49,14 mt., si è aggiudicato anche un posto ai prossimi Campionati Italiani di atletica leggera.

calcio avezzano savignanese

L’Avezzano calcio batte la Savignanese per 1 a 0 aggiungendo tre punti importanti alla classifica, portandosi ad una lunghezza dal Giulianova e dalla salvezza diretta.

Gli uomini di Colavitto creano tanto e riescono a soffrire non prendendo gol grazie ad uno strepitoso Fanti. D'effetto la rete decisiva che porta la firma di Manari.

cicloamatori roma

In occasione della Domenica delle Palme, anche quest’anno, si è tenuta la tradizionale biciclettata “Alla conquista di Roma” organizzata alla Asd Vallelonga Bike, giunta ormai alla sua undicesima edizione.

Il gruppo, formato da una quarantina di cicloamatori provenienti da tutta la Marsica, è partito da Avezzano alle ore 06:00 ed è arrivato a Roma, in Piazza San Pietro, alle ore 11:30.

Il percorso lungo 120 km., interamente su asfalto, ha ripercorso l’antica consolare Tiburtina-Valeria (SS.5) che attraversa l’Abruzzo e il Lazio.

teramo calcio

Il Teramo va a caccia domenica 14 aprile, dei punti che mancano per la salvezza in casa della capolista Pordenone.

I Ramarri potrebbero festeggiare la promozione a quattro giornate dal termine del campionato, ma devono vincere contro i biancorossi e sperare nei ko di Triestina e Feralpisalò (che però gioca lunedì sera).

Dal canto proprio la formazione di Maurizi deve rinunciare a Spighi per squalifica, ma non avrà a disposizione neanche Persia per uno stato influenzale. Per il resto non sono previsti cambiamenti rispetto alle ultime uscite. Out anche Piacentini oltre a Mantini, Speranza e Gomis.