Cronaca

l aquila prefettura

L\'AQUILA: RISSE E RESISTENZA A P.U.

- Nel corso della nottata, personale della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di L’Aquila e dell’Ufficio Prevenzione Generale di Soccorso Pubblico della Questura di L’Aquila, ha proceduto all’arresto di 3 uomini, ritenuti responsabili della rissa all’interno di un pub cittadino. Durante l’intervento, gli operatori di polizia hanno immediatamente bloccato due persone ritenute coinvolte nell’episodio delittuoso, per poi rintracciare e bloccare, subito dopo, un terzo partecipante. I primi due fermati hanno anche opposto resistenza agli operanti, cagionando loro lievi lesioni. Si tratta di tre uomini, tra i 35 e 43 anni, tutti residenti nell’hinterland romano.

 

strada statale 17

PESCARA: TRE AUTO E UN CAMION COINVOLTI IN UN INCIDENTE,                                                                                                                                  CHIUSA CARREGGIATA SULLA TANGENZIALE

- Sulla S.S. 714 ‘Tangenziale di Pescara’, è provvisoriamente chiusa la carreggiata in direzione sud (Pescara-Francavilla), per un incidente che ha coinvolto 3 autovetture e un mezzo pesante con perdita di carico al km 5,200, nel territorio comunale di Pescara. Al momento, secondo quanto si è appreso, il traffico veicolare viene deviato all’uscita obbligatoria sullo svincolo ‘Pescara Colli’. Il personale di Anas e la Forze dell’Ordine sono sul posto per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.

polizia penitenziaria

ABRUZZO: AGENTI PENITENZIARI IN RIVOLTA

- “È con la ferma convinzione di sempre che la Uil Polizia Penitenziaria abruzzese aderisce alla manifestazione indetta per il 16 dicembre prossimo venturo”. A dirlo sono Ruggero Di Giovanni e Mauro Nardella rispettivamente segretario generale e vice segretario generale Uil Polizia Penitenziaria Abruzzo. “Riteniamo sconsiderate per il mondo Penitenziario”, dicono i sindacalisti, “le proposte avanzate dall’attuale Esecutivo relativamente alla bozza della legge di stabilità. Una proposta del tutto fuorviante rispetto a quanto dibattuto con le parti sociali nazionali il 9 Novembre scorso e dalla Uil Polizia Penitenziaria Abruzzo del tutto contestata.