Cronaca

ferrovia

LINEA FERROVIARIA ROMA-AVEZZANO:DAL 26 LUGLIO AL 5 SETTEMBRE
BUS SOSTITUTIVI TRA AVEZZANO E TIVOLI

- Come ogni estate, ormai da qualche anno a questa parte, un tratto della linea ferroviaria che collega Roma ad Avezzano (e viceversa) non è
collegato dal servizio ferroviario ma da quello di bus sostitutivi.
Nello specifico, come viene comunicato da Trenitalia, ci saranno dei bus sia per la tratta Avezzano-Tivoli sia per quella Tivoli-Avezzano.
In pratica, chi dovesse partire da Avezzano dovrà salire su un bus che, percorrendo la Statale, effettuerà le stesse fermate previste dal
treno.
Una volta giunti a Tivoli, si potrà tornare a viaggiare sul treno fino a raggiungere Roma Tiburtina o Roma Termini.
Lo stesso accadrà in direzione opposta: una volta giunti a Tivoli si scende dal treno e si sale sul bus per giungere fino ad Avezzano.

parco sirente velino due

PARCO SIRENTE: GOVERNO IMPUGNA RIPERIMETRAZIONE, REGIONE NON POTEVA RIDURRE I CONFINI

– Su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini (FI), il Consiglio dei Ministri ha deliberato di
impugnare la legge 14 dell’8 giugno 2021, recante la “Nuova disciplina del Parco naturale regionale Sirente Velino e revisione dei confini.
Modifiche alla l.r. 42/2011”, nella parte in cui prevede il taglio di 6.500 ettari di area protetta, con la modifica, contestuale, della
governance del Parco regionale.
Per il governo, “talune disposizioni si pongono in contrasto con la normativa statale in materia di aree naturali protette e in materia di
ordine pubblico e sicurezza, e violano l’articolo 117, secondo comma lettera g), h), l) e s) della Costituzione”.

l aquila ospedale

L’AQUILA: COSPARGE DI BENZINA L'EX AMANTE E TENTA DI DARLE FUOCO

- Soltanto il coraggio di un altro uomo impedisce che il corpo indifeso della vittima si trasformi in una torcia umana.
La donna è ora in ospedale, in stato di choc, ma è salva.
Il suo aggressore invece è stato arrestato per tentato omicidio.
L'episodio,e'avvenuto nella mattinata di ieri in viale della Croce rossa quando una donna di 44 anni, originaria della Romania, è stata
assalita da D.T., di 44 anni.
L’uomo ha tirato fuori una tanica di benzina e l'ha rovesciata addosso alla donna impaurita,poi, con un accendino, ha tentato in più
occasioni di bruciarla, ma fortunatamente non ci è riuscito.