Cultura

giulianova panoramica citta 080313 rep 10Il gemellaggio Italia Giappone da il via alla 17° edizione del Festival

Mercoledì 1 giugno in piazza Dalmazia, alle 21.00

Anteprima d’eccezione  per la 17° edizione del Festival Internazionale di Bande Musicali che si svolge a Giulianova dal 1 al 7 giugno 2016

La grande kermesse si apre mercoledì 1 giugno con un gemellaggio tra l’Italia e il Giappone.

Protagoniste della serata saranno due Bande internazionali: l’italiana Amaseno Marching Band che arriva dalla provincia di Frosinone e la Takigawa Wind Orchestra direttamente dalla città giapponese di Kobe.

Lo spettacolo, che si annuncia pirotecnico,  si terrà mercoledì 1 giugno in Piazza Dalmazia a partire dalle ore 21.00. Prima però le due bande sfileranno sul lungomare partendo da piazza Willermin.

Amaseno Marching Band ha un grande passato  di banda tradizionale e da diversi anni si propone con una formazione di 70 elementi portando in Italia e nei festival europei uno spettacolo in cui esprime una grande energia sia sotto l’aspetto  musicale sia sotto l’aspetto visivo. Il repertorio della marching band infatti è stato studiato per attirare l’attenzione di chi assiste, e molte volte partecipa alle esibizioni.

La musica, le divise e soprattutto il modo di “essere banda” sono di altissimo livello.

Numeri superlativi anche per l'Orchestra di fiati della Takigawa High School del Giappone che oggi è una delle marching band più apprezzate e conosciute a livello internazionale. Fondata nel 1984 la banda si esibisce con  un organico di circa  70 musicisti.

Questa nuova edizione del Festival si apre con uno spettacolo di straordinaria bellezza  – dice Mario Orsini presidente del comitato organizzatore- “ a testimonianza che questo evento è il più importante d’Italia tra i Festival internazionali di Bande Musicali”.

La manifestazione è organizzata dall'associazione culturale “Padre Candido Donatelli”  e da alcuni anni si avvale del prestigioso patrocinio dell’Anbima, associazione leader nel panorama italiano bandistico

L’Abruzzo e l’Italia hanno una grande tradizione di musica per bande  – dice Gianni Tancredi vice presidente del comitato organizzatore– e grazie al nostro Festival la passione dei più giovani cresce e con essa la conoscenza di un patrimonio culturale di inestimabile valore ”.

Questa edizione del Festival, oltre al concorso internazionale per Bande musicali, ospita il prestigioso Mediterranean Gran Prix, il primo campionato nazionale per Majorettes organizzato dall’Anbima con la partnership della MWF (Majorettes sport Word Federation). All’interno di questo prestigioso evento sono previste le qualificazioni per i campionati europei e  mondiali  MWF 2016. Le qualificazioni sono riservate ai soli gruppi Anbima.

Con il Patrocinio di: Presidenza Consiglio dei Ministri; Ministero dei Beni delle attività culturali e del turismo; Rappresentanza in Italia della Commissione Europea; Regione Abruzzo; Rai Abruzzo; Città di Giulianova; DMC Hadriatica; Fondazione Tercas; Università degli studi di Teramo

Ingresso gratuito agli spettacoli

Segui il festival sul web: www.bandeinternazionali.itFB Bande Internazionali

Ufficio stampa Mirella Lelli – tel. 329 42 58 573  - mail_ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

miracolo bolsena

Sabato 11 giugno: pellegrinaggio dell'Anno Santo a Bolsena e Orvieto. Nella Basilica-Santuario di Santa Cristina è avvenuto il "Miracolo Eucaristico di Bolsena", sulla via Francigena, nel 1263. In seguito a questo miracolo, l'11 agosto 1264 il papa Urbano IV promulgava una bolla, con la quale, anche per porre un fronte alle tantissime eresie, istituiva ed estendeva a tutto il mondo cattolico la Festa del Corpus Domini. Ci si può andare, in pellegrinaggio, con la Chiesa dello Spirito Santo di Avezzano.

cibarie

Sabato 4 giugno, dalle 9:00 alle 20:00, quinta giornata della raccolta alimentare per il progetto “Più Vicini alle Famiglie del Territorio”, una giornata a favore delle famiglie indigenti, curata dalla Caritas Diocesana di Avezzano.

fibra ottica

I ragazzi delle classi 2 A, 2 C e 3 E della scuola media “E. Fermi” di Avezzano (dell’istituto comprensivo “MAZZINI – FERMI”) hanno vinto il primo premio del concorso “Anch’io scienziato” 2015 – 2016. La premiazione è avvenuta ieri 29 maggio presso la sala conferenze “E. Fermi” dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso (INFN), in occasione della quattordicesima edizione dell’OPEN DAY. I due progetti in concorso “La chimica in classe” (classi 2 A – 2 C) e “La terra nell’universo” (classe 3 E) sono stati scelti tra i 108 presentati da oltre 1700 studenti delle scuole di ogni ordine e grado della Regione Abruzzo.

 montesilvano municipio

Torna per la terza edizione lunedì 30 maggio alle 17 e alle 21, al Circus di Pescara, la manifestazione “Tutti d’accordo”, che coinvolge gli studenti degli istituti comprensivi “Silone” e “Rodari” di Montesilvano.

L’evento musicale che conclude un percorso didattico in rete, sarà diviso in due momenti: alle 17 gli alunni delle primarie e delle prime medie, in coro polifonico, si esibiranno nel programma musicale frutto di un progetto in continuità.

Alle ore 21 il concerto dell’orchestra di musica d’insieme Ignazio Silone con il coro polifonico “Giovani Armonie”. Quest’anno l’evento è stato realizzato in collaborazione con Agiscuola.