Cronaca

guardia finanza

In una indagine di contrasto al fenomeno dell’evasione fiscale in Marsica, la Guardia di Finanza ha sequestrato beni per 340mila euro ad un imprenditore del settore immobiliare.

E’ l’epilogo di indagini svolte dalla Compagnia di Avezzano a seguito di una segnalazione trasmessa alla Procura dall’Agenzia delle Entrate, per omesso versamento delle imposte da parte dell’imprenditore.

Secondo gli investigatori il titolare della ditta individuale, al fine di evadere le imposte sui redditi e sull’I.V.A., per l’anno d’imposta 2010, avrebbe emesso una fattura per operazioni inesistenti per un totale di € 360.000,00, al fine di consentire ad una società con la quale intratteneva rapporti commerciali di evadere le imposte; inoltre avrebbe indicato nella prevista dichiarazione fiscale annuale, redditi inferiori rispetto a quelli realmente percepiti con conseguente imposta evasa ed infine avrebbe indicato costi fittizi, avvalendosi di una fattura per operazioni inesistenti emessa da una società con la quale aveva intrattenuto rapporti economici.

gran sasso traforo

La concessionaria Strada dei Parchi ha comunicato che sulla A24 il traforo del Gran Sasso sarà chiuso per due notti in direzione L’Aquila.

A causa di urgenti lavori di manutenzione, sarà disposta la chiusura della tratta autostradale San Gabriele/Colledara-Assergi (con il traforo del Gran Sasso) dalle ore 22 dei giorni 21 e 22 aprile alle 6 dei giorni successivi, limitatamente al traffico proveniente da Teramo e diretto verso AQ/A25/RM. Di conseguenza, negli stessi giorni, per i veicoli provenienti da Teramo e diretti verso AQ/A25/RM, sarà disposta l’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gabriele/Colledara, con itinerario alternativo sulla SS 80 per il Valico delle Capannelle.

freddo pioggia neve

Clima rigido e temperature molto al di sotto della media stagionale (e dello zero), questa mattina agli impianti di Monte Magnola, ad Ovindoli. Un tempo perfetto per indossare gli sci e dedicarsi a questo sport invernale, se non fosse che, da una settimana, il comprensorio è chiuso e sono in corso le opere di montaggio e manutenzione degli impianti. Questa condizione meteo, niente affatto post pasquale, durerà circa sette giorni. Intanto, le foto della nevicata diventano "virali" sui social.

municipio avezzano

Giovedì 20 aprile, alle 11,30, inaugurazione del plesso scolastico "Agostino Persia", ex scuola di Borgo Angizia demolita e ricostruita ex novo. Oltre 2.000 mq di superficie, che ospiterà 250 alunni della scuola primaria, i quali potranno avvalersi di aule e strutture all'avanguardia, sicure ed efficienti.

Interverrà, tra gli altri, all'inaugurazione, Paolo Esposito, responsabile dell'Ufficio speciale per la ricostruzione.

Sempre giovedì, nell'aula magna del Liceo Classico "Torlonia", con inizio alle 16,00, si terrà il convegno "Per una città più sicura, misure di contrasto alla criminalità organizzata", con la partecipazione del vice capo vicario della Polizia, prefetto Luigi Savina.

municipioavezzano

Una casa di proprietà, di cui disporre senza vincoli. É un sogno che si concretizza per circa 1200 famiglie avezzanesi, grazie all’azione dell’Amministrazione che ha deliberato la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà degli appartamenti costruiti nell’area Peep – un’area concessa dai Comuni a prezzi agevolati alle cooperative - della Pulcina, il quartiere nella zona nord di Avezzano. Un atto che conclude un'attesa più che trentennale, laddove l’amministrazione ha disposto l’eliminazione del vincolo sul minor prezzo e un’ampia rateizzazione in tre anni. I dettagli sono stati spiegati nell’incontro tenutosi nei giorni scorsi nella sala parrocchiale della chiesa dello Spirito Santo, con il sindaco Giovanni Di Pangrazio, l’assessore al patrimonio Luca Angelini e il decano dei notai, Roberto Colucci. "Questa è un’iniziativa con la quale", spiega Angelini, "si dà la possibilità a tanti cittadini di trasformarsi da concessionari in proprietari, a condizioni straordinarie: rispetto alla precedente riduzione del 40% , adesso è stato previsto un ulteriore abbattimento del 50%. Una riduzione dei costi consistente".