Cronaca

municipio avezzano

Tante sono state già le richieste avanzate da giovani e meno giovani per entrare a far parte del mondo Mc Donald’s e per lavorare punto ristoro che a breve aprirà alle porte della città.

I manager della catena di fast food selezioneranno in piazza i 32 dipendenti che dovranno poi seguire un corso di formazione per poter essere pronti a lavorare non appena la struttura di via Roma sarà terminata.

tribunale az

Non c'era in tribunale per il rito direttissimo dopo che era stato messo ai domiciliari a seguito di un tentato investimento nei confronti di un miliare al posto di blocco. Ora è latitante. Si tratta di Yacine Dahhak, il giovane marocchino che era alla guida. I due che erano con lui, Mohammed Oukabli e Mohammed Ejemel, hanno ottenuto l’obbligo di firma. Lo ha stabilito il giudice del Tribunale di Avezzano,Stefano Venturini che ha anche disposto l’arresto per lo straniero che guidava, ma ora ha fatto perdere le sue tracce. I tre erano stati arrestati dopo un inseguimento per aver tentato di investire un militare e per aver forzato il posto di blocco a bordo di un’auto rubata.

scurcola marsicana 110712 02

Nuovo servizio di trasporto navetta per le visite ai cimiteri di Scurcola e Cappelle dei Marsi.

Il comune di Scurcola Marsicana ha approntato questo servizio in aiuto delle persone anziane o con difficoltà motorie, anche in considerazione del fatto che sia il cimitero di Scurcola che quello di Cappelle, sono distanti rispetto al centro abitato e la via Tiburtina rende anche rischioso recarvisi a piedi. "Il servizio partirà il 2 novembre, con l’intenzione di farlo diventare un probabile appuntamento mensile fisso", fanno sapere ancora dal comune.

canistro

Ancora in sciopero i lavoratori della Santa Croce alla luce dei mancati pagamenti della cassa integrazione e delle poche certezze sul loro futuro.

Ieri non ci sono stati momenti di tensione nel presidio messo su dai 74 dipendenti del sito che invece mercoledì sera avevano bloccato i tir carichi di acqua e il patron della Santa Croce, Camillo Colella, impedendogli di uscire dal sito.

Colella ha spiegato che “i sindacati mi hanno chiesto di ritirare le lettere di licenziamento. Ho spiegato che senza acqua sono stato costretto ad avviare le procedure di mobilità.”

piscina

Ha avuto luogo ieri, nell’ufficio che ospita il Settore V (Infrastrutture, lavori pubblici e patrimonio) del comune di Avezzano, la prima seduta pubblica della commissione giudicatrice del bando relativo all’affidamento della piscina comunale di Borgo Pineta. Presenti al tavolo tecnico i due soggetti portatori di interesse per la gestione dell’impianto sportivo.

Le società partecipanti, convocate dopo un lungo e complesso iter per presenziare alla lettura odierna dei plichi, hanno assistito all’apertura di due buste: la busta A, contenente la documentazione amministrativa e la busta B, contenente la documentazione tecnica. Questa prima fase si è svolta tramite l’analisi del contenuto e la successiva verifica dei requisiti dettati per la partecipazione alla gara.