Cultura

Imparare a salvare vite umane all'IIS MAJORANA con il progetto "Il ritmo giusto" 

Imparare le manovre salvavita e l'uso del defibrillatore da parte del personale docente, del personale ATA e degli studenti, è un altro importante obiettivo che sta per essere raggiunto dall'I.I.S. "Ettore Majorana" di Avezzano diretto dal D.S. Prof.ssa Anna Amanzi. L’associazione VISES Onlus (Volontari Iniziative di Sviluppo Economico e Sociale) nell’ambito di una campagna nazionale indirizzata a stimolare nei giovani un maggior senso civico e di responsabilità attraverso azioni di sensibilizzazione ai temi del primo soccorso e della rianimazione cardiopolmonare, donerà al Majorana un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE).

          Inserire un DAE nei luoghi frequentati da un elevato numero di persone, consente di intervenire precocemente accelerando i tempi del soccorso di molti preziosissimi minuti. Per utilizzare il DAE occorre però una specifica abilitazione ed è per questo motivo che il personale dell'ISASD, Italian Scientific Association Safety & Defibrillation, organizzazione scientifica senza scopo di lucro il cui obbiettivo primario è la lotta alla morte cardiaca improvvisa, si è recato in questi giorni presso il Majorana per formare il personale abilitato all’uso di questo strumento salvavita.

Particolarmente interessante è stato l'intervento della Dott.ssa Valentina Mangone, Responsabile dei progetti, che ha evidenziato come l'obiettivo del progetto VISES "Il ritmo giusto" sia quello di diffondere la cultura dell'emergenza e del primo soccorso fra i ragazzi, offrendo loro le competenze e gli strumenti utili a sviluppare l'attenzione verso l'altro e il suo benessere, innescando il primo spunto per la crescita dell'attenzione nei confronti della comunità tutta. Agli incontri e alle lezioni teoriche e pratiche sono intervenuti anche Andrea Di Nardo, Direttore del corso e istruttore BLS-D (Basic Life Support Defibrillation), Fabrizio Delogu, Presidente ISASD e istruttore BLS-D, Alessia Proietti e Luca Pizzuti istruttori BLS-D.

Ancora una volta l'I.I.S. Majorana di Avezzano diventa l'interlocutore privilegiato per fornire un contributo efficace alla salute e al benessere degli adolescenti, promuovendo stili di vita sani e prevenzione dei comportamenti a rischio. Si dota inoltre di uno strumento e di tecniche indispensabili e appropriate per chi assiste ad un arresto cardiaco, terza causa di morte più frequente nel mondo, manovre fondamentali per la sopravvivenza della persona e per salvare vite umane attraverso la defibrillazione.

Avezzano, 27 settembre 2016                                                                                

   Prof. Giandomenico Petrollini

celano castello rep 09

L'Associazione Corale Polifonica "Giuseppe Corsi", di Celano, insieme con il comune castellano, organizza, per lunedi 3 ottobre, a Castelvecchio Subequo, nella chiesa di San Francesco, alle 21, il Concerto Corale : “ Il Viaggio misericordioso”.

Il Dies irae di Tommaso, il cantico di Francesco e i mottetti di

Giuseppe Corsi da Celano.

IL CONCERTO è organizzato in occasione dell’accensione della Lampada di San Francesco , in collaborazione con il Comune di Castelvecchio Subequo e rientra nell’ambito del progetto:

IL CAMMINO DI FRANCESCO E TOMMASO

nella terra dei Conti dei Marsi”, percorso giubilare e francescano.

Il coro "Corsi" è diretto dalla maestra Maria Rosaria Legnini.

 campo imperatore

Ritrovati i resti di una chiesa a navata unica con transenna presbiteriale e una serie di reperti ceramici e numismatici risalenti ad un periodo compreso tra il XII e il XVII secolo. La sorprendente scoperta è avvenuta sulla montagna di Sant’Egidio, nei pressi della piana di Campo Imperatore del Gran Sasso d’Italia, nel corso di un’indagine archeologica nata da un progetto dell’Amministrazione Separata dei Beni di Uso Civico di Paganica e San Gregorio,condotta dalla Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo e realizzata con il contributo della Fondazione Carispaq, con il patrocinio del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

universita teramo 

L’Università di Teramo istituisce il corso di laurea in Scienze delle Amministrazioni.

Il nuovo corso di laurea dell’Unite sarà presentato mercoledì 28 settembre, alle 16.00, nella Sala Figlia di Jorio della Provincia di Pescara. Attivato dalla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo, il corso punta alla formazione di personale amministrativo qualificato mettere in atto un processo innovativo nella Pubblica Amministrazione. Durante la presentazione saranno illustrati i contenuti del corso, la didattica innovativa, l’apprendimento assistito e i seminari di approfondimento con gli esperti del settore. Nel corso dell'incontro ci sarà un confronto tra amministratori, dirigenti e dipendenti pubblici.

astrattismo

Sarà un’edizione che metterà a confronto due ricerche contemporanee nella sfera dell’astrattismo, distanti tra loro solo geograficamente, ma comuni nell’intenzione di rinnovare l’arte, quella dell’Az contemporary art in programma dall’8 al 22 ottobre, ad Avezzano.

La IV edizione di AZ contemporary art AS-TRATTO, ospitata nella cornice di palazzo Torlonia, è organizzata dalla Pro Loco di Avezzano in collaborazione con l’associazione Culturale Etereoarte, il Comune e Amaci, associazione musei d’arte contemporanea italiani, ed è inserita nel calendario della XII edizione della giornata del contemporaneo italiano.

L’esposizione, che verrà inaugurata l’8 ottobre alle 17, sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 19:00.