Cronaca

rifiuti mastelli

Il 25 aprile, giorno in cui si festeggia la Liberazione d'Italia, il ritiro della raccolta differenziata (come fa sapere la ditta incaricata ad Avezzano), nel Capoluogo della Marsica avverrà regolarmente, sebbene la giornata sia festiva.

guardia finanza

TERMOLI (CB): ALTRO PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO AL SOCCORSO ALPINO DELLA GUARDIA DI FINANZA DI ROCCARASO

Si è svolta a Termoli la cerimonia di consegna del “XL Premio D’Andrea” al Maresciallo Capo della Guardia di Finanza, Lorenzo Gagliardi, tra i primi ad arrivare, con la sua squadra, all’hotel Rigopiano sepolto dalla valanga. Il Presidente dell’Associazione promotrice, ha consegnato il premio al Maresciallo Gagliardi che, da Comandante della Stazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Roccaraso, tre mesi fa, guidava i suoi uomini, in una rischiosa marcia notturna fra la neve, verso i luoghi del disastro. Il prestigioso Premio D’Andrea, manifestazione simbolo del Rotary club di Termoli, è un concorso interregionale, che coinvolge i club di Umbria, Marche, Abruzzo e Molise organizzato dal distretto 2090 del Rotary, che premia “La solidarietà umana: atto esaltante o espressione di vita”, manifestazione istituita in onore del dottor Alfredo D'Andrea, illustre medico chirurgo e rotaryano termolese, deceduto nel lontano 1977. L'edizione 2017 ha avuto come tema la “Dimensione della solidarietà”. Il premio è consistito in un riconoscimento in denaro attribuito al vincitore e messo a disposizione dal Governatore distrettuale in carica.

Dopo aver ricevuto il premio il Maresciallo Gagliardi ha ripercorso i momenti salienti di quella drammatica giornata di tre mesi fa.

Questo premio” ha concluso Gagliardi, “lo dedico alle famiglie delle vittime e a tutti coloro che si sono sacrificati nell’opera di salvataggio e lo voglio donare in beneficenza alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Penne (PE), per la realizzazione di un posto avanzato nel Comune di Farindola (PE)”.

Quotidianamente la Guardia di Finanza fornisce il proprio qualificato apporto alla sicurezza pubblica, anche nelle aree montane ed impervie, mediante le stazioni del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che sono in grado, grazie all’altissima professionalità dei propri componenti, di compiere interventi particolarmente difficili e complessi finalizzati alla salvaguardia della vita umana.

l'aquila palazzo regione giunta 201208 rep 07

"Oltre gli annunci il nulla! Una gestione aziendale fatta di mirabolanti annunci e poco altro. Soprattutto nessuna chiarezza sul percorso di fusione Ama - Tua, anch’esso più volte annunciato e sempre boicottato. Insomma clima aziendale irrespirabile!".

Così in una nota Filt Cigl, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa Cisal sulle condizioni dell'azienda aquilana della mobilità. Le lavoratrici ed i lavoratori, intanto, partecipano compatti allo sciopero del 26 aprile.

chieti biblioteca

Il 29 e il 30 aprile prossimi si terranno, a Chieti, i festeggiamenti patronali in onore della Madonna della Catena; per tale motivo, il comandante della polizia municipale ordina l'istituzione del divieto di sosta con rimozione e del divieto di transito veicolare in tutta l'area di sosta antistante la Chiesa di Madonna delle Piane, dalle 14,00 di venerdì 28 aprile, fino alle 24,00 di domenica 30; poi l'istituzione del divieto di sosta con rimozione in Via Pescara, su entrambi il ati del tratto compreso tra l'intersezione con Via Teramo e l'intersezione con Via dei Vestini, dalle 6,00 del 28 aprile, alle 14,00 del 1° maggio, per consentire il montaggio e lo smontaggio delle giostre; quindi l'istituzione del divieto di transito veicolare in Via Pescara, nel tratto compreso tra l'intersezione con Via Teramo e l'intersezione con Via dei Vestini, per il 29 aprile, dalle 18,00 alle 24,00 e per il 30, dalle 9,00 alle 24,00.

silvi

Dimissioni per 9 consiglieri e decade il sindaco Comignani. la comunicazione già inviata a Consiglio, sindaco, presidente del Consiglio e segretario generale. Si tratta di sei membri dell’opposizione, di due di Sel – che di recente avevano abbandonato la maggioranza – e di uno dell’attuale maggioranza di centrosinistra guidata dal sindaco Francesco Comignani. Tecnicamente l’iniziativa fa decadere l’amministrazione, in quanto risultano dimissionari la metà dei consiglieri più uno. I consiglieri dimissionari sono, oltre a Cassone e D’Isidoro, Enrico Marini, Luciana De Marco, Anna Paola Mazzone, Nazzaro Pelusi, Antonio Del Vecchio, Pasquale Arlini e Alessandro Valleriani.